"... avevo scoperto l'abisso della rassegnazione, la virtù del distacco, il piacere del pensare pulito, l'ebbrezza della creazione politica, il fremito dell'apparire delle cose impossibili..." Altiero Spinelli

Appuntamenti

Quel che avremmo dovuto capire. Viaggio di formazione per insegnanti in Bosnia Erzegovina

mercoledì, 18 settembre 2019 ore 07:00

Blagaj

Dal 18 settembre al 23 settembre 2019 si svolgerà un nuovo viaggio di formazione in Bosnia Erzegovina rivolto agli insegnanti dell'Emilia Romagna. Il cuore del percorso formativo è dedicato a quanto accaduto nella regione balcanica alla fine del Novecento e a quel che quegli avvenimenti avrebbero potuto insegnarci.

ll percorso formativo è promosso dall'Istituto storico di Modena in collaborazione con la Rete dei musei storici e della resistenza dell'Emilia Romagna e dalla Regione Emilia Romagna. Ad accompagnare il viaggio sarà Michele Nardelli.

Bosnia Erzegovina

Il programma

Roma e Bisanzio. Guardando la Mezzaluna fertile.

venerdì, 27 settembre 2019 ore 07:00

Istanbul, Carlo Bossoli

Storia, culture e ibridazioni nello spazio mediterraneo

(27 settembre – 8 ottobre 2019)

 

Itinerario n.11 del “Viaggio nella solitudine della politica”

Viviamo in un ingorgo che si fatica a decifrare. Una difficoltà che non è solo l'esito della complessità in un tempo sempre più interdipendente, ma del venire a galla dei grandi nodi che l'umanità aveva erroneamente affidato alle magnifiche sorti e progressive.

Come nelle parole di Walter Benjamin sull'Angelus Novus, quando le macerie della prima guerra mondiale già lasciavano presagire quale sarebbe stato l'esito del Novecento, è il concetto di progresso ad essere in discussione, così come il nostro rapporto con la natura e il tema del limite nell'agire umano.

Nodi di carattere filosofico e religioso che lungo la storia hanno prodotto vere e proprie faglie, spaccature profonde mai sanate che hanno lastricato il cammino dell'umanità. Fra tutte, quella fra Oriente e Occidente, che investe fra l'altro il rapporto fra modernità e tradizione, stato di diritto e stato etico, libertà e sovranità.

Venezia, Senj, Mostar, Sarajevo, Dubrovnik, Kotor, Salonicco, Istanbul, Nis, Belgrado

Il programma

» continua...

Archivio