"... avevo scoperto l'abisso della rassegnazione, la virtù del distacco, il piacere del pensare pulito, l'ebbrezza della creazione politica, il fremito dell'apparire delle cose impossibili..." Altiero Spinelli

Formazione

Maggioranza e Democrazia

Trentini del mondo

Un itinerario di conversazioni per una cittadinanza responsabile

La principessa Europa. Un’identità plurale che nasce fuori di sé
incontro con Adel Ali Jabbar e Michele Nardelli

Di chi è il paesaggio?
L'amico Massimo De Marchi mi segnala l'uscita del libro  
 
B. Castiglioni, M. De Marchi (a cura di), Di chi è il paesaggio? La partecipazione degli attori nella individuazione, valutazione e pianificazione (CLEUP 2009)
 
Il libro stato è stato stampato in poche copie prevedendo una diffusione prevalentemente digitale per facilitare il dialogo e lo scambio su un tema di rilevante interesse. A tale proposito si è scelto di condividere il lavoro utilizzando la licenza Creative Commmons 2.5 Italia. Il libro può essere rapidamente visionato e liberamente scaricato, stampato e diffuso facendo riferimento al sito web:
 
http://dichieilpaesaggio.wordpress.com/
 

Fra economia legale ed economia reale

di Michele Nardelli

(giugno 2006) L'operazione è riuscita, lo scoiattolo e l'arancione hanno funzionato. Il Festival dell'economia è stato un grande successo mediatico, di pubblico, di promozione della città. Poche anche le critiche, sempre in punta di fioretto, per l'aver sorvolato su alcuni argomenti che non hanno trovato spazio (l'energia, l'economia di guerra...), ma nel complesso la grande macchina che il "Sole 24 Ore" e la casa editrice Laterza, per conto della Provincia Autonoma, del Comune e dell'Università degli Studi di Trento, hanno orchestrato è sembrata funzionare oltre ogni aspettativa.

Labirinto Balcanico
Michele Nardelli

Intervento alla Scuola estiva del PD - Cortona 2008

Grazie per questo invito, particolarmente gradito perché dei Balcani se ne parla soltanto quando scorre il sangue. Avere dunque la possibilità di parlarne nell’ambito di una scuola di formazione politica mi pare per nulla banale né scontato.
 

Riannodare pensiero e politica. Nuovi sguardi per abitare il presente
Piccola scuola di formazione politica

pagina 13 di 13

 « Prec.13