"... avevo scoperto l'abisso della rassegnazione, la virtù del distacco, il piacere del pensare pulito, l'ebbrezza della creazione politica, il fremito dell'apparire delle cose impossibili..." Altiero Spinelli

Vallagarina

Dellai e Soru a Castelfolk
Un momento della serata

(4 agosto 2012) "Castelfolk", la manifestazione di Castellano diventata dal 2001 un appuntamento fisso dell'estate trentina, quest'anno apre alla Sardegna, per far dialogare - come già nella precedente edizione con la valle d'Aosta - due terre di Autonomia. E ieri sera, nello splendido balcone naturale sulla Vallagarina, si sono confrontati il presidente della Provincia autonoma di Trento Lorenzo Dellai e l'ex-governatore della Regione Sardegna e fondatore di Tiscali Renato Soru.

Introdotti dal sindaco di Villa Lagarina Alessio Manica, e stimolati dalle domande di Walter Nicoletti, i due governatori hanno discusso di autonomie e rappresentanza politica, di crisi e di nuovi populismi, di regionalismo e spinte centraliste. Con una convinzione di fondo: coniugare l'esperienza dei territori, e in particolar modo quella delle Autonomie regionali più avanzate, con la dimensione non solo nazionale, ma europea e globale, si può e anzi si deve. Perché è per questa strada che passa il futuro stesso della politica e della democrazia.

Amianto, l'eredità di un veleno invisibile
Bonifica amianto
Incontro sulla Legge per la Bonifica dell'amianto nella destra Adige. Partecipa Michele Nardelli, consigliere provinciale del PD e promotore della legge

Amianto, mai più
Rimozione delle lastre di eternit

Serata sul tema dell'inquinamento da amianto. Dove è stato usato, dove lo troviamo, come attuare la bonifica. La nuova legge provinciale in materia.

Partecipa alla serata Michele Nardelli, consigliere provinciale e promotore della Legge recentemente approvata dal Consiglio Provinciale.

L'incontro è promossa dal Circolo del PD di Mori - Ronzo Chienis.

Avio. L'autonomia nell'epoca della crisi
Avio, il Castello

365 giorni, 217 Comuni

Il gruppo consiliare del PD del Trentino si confronta con i cittadini sul futuro della nostra Provincia. Partecipano Michele Nardelli, Alessandro Olivi, Andrea Rudari, Luca Zeni.

Quattro no alla Valdastico
Disegni. Il rendering dell\'uscita dalla Valdastico sulla Valle dell\'Adige
Riprendiamo dal quotidiano "L'Adige" il bell'editoriale del suo vicecaporedattore Renzo Moser 

di Renzo Moser

(6 agosto 2011) Non sono pochi i buoni motivi che ci impongono di dire «no» alla Valdastico. Buoni e fondati, a dispetto di chi, in questi ultimi giorni e anche sulle pagine di questo giornale, del nuovo collegamento autostradale ha esaltato la presunta valenza strategica, quasi che il futuro stesso del Trentino dipendesse da quei 39 chilometri di asfalto da Piovene Rocchette a Besenello. Ci limiteremo a indicarne quattro, cercando di restare ancorati ai fatti e, quando possibile, ai dati, e senza indugiare sul resto.

1 commenti - commenta | leggi i commenti
Sì ai 4 referendum
logo referendum

Serata a sostegno del sì ai 4 referendum su acqua, nucleare e legittimo impedimento, organizzata dal circolo del PD, dal Comitato per l'acqua e l'associazione La bussola. 

Intervengono: Paola Masotti, Università degli studi di Trento; Mirco Elena, fisico, Unione Scienziati per il Disarmo; Michele Nardelli, Presidente del Forum trentino per la Pace e i Diritti Umani e consigliere Provinciale

Festa del Partito Democratico della Vallagarina
bandiera
A Mori, in località Molini dalle 16.00 alle 24.00 ci sarà la prima festa del PD della Vallagarina, quest'anno dedicata ai referendum e alle primavere che stanno cambiando lo scenario intorno a noi

pagina 5 di 9

123456789