"... avevo scoperto l'abisso della rassegnazione, la virtù del distacco, il piacere del pensare pulito, l'ebbrezza della creazione politica, il fremito dell'apparire delle cose impossibili..." Altiero Spinelli

Democrazia e partecipazione

Social network per cosa?
Paul Klee, Case gialle e rosse a Tunisi
Cosa dire. A cosa dare precedenza. Nell'agorà il cosa è importante. Come in parlamento, anche nell'agorà le priorità in agenda sono fondamentali. Fare politica è anche discernere le questioni che "dovrebbero interessare" i più da quelle che dovrebbero interessare un'esigua minoranza se non, addirittura, un singolo. Ma anche il come e l'attraverso cosa è altrettanto importante. Se i temi, affrontati anche da questo sito, non vengono tradotti e comunicati ai più a che servono? Non si verrebbe, forse, ad aumentare il divario su chi ragiona attorno alla cosa pubblica e chi viene lasciato ai margini? Fabio Pipinato ne parla come nuovo direttore del blog "Politica Responsabile". www.politicaresponsabile.it

I.N.R.I.
Paul Klee
(18 aprile 2011) Ilaria Pedrini, la nuova direttrice di Politica Responsabile, ci conduce per mano verso una lettura "politica" dei passi della Scrittura che vengono letti, pregati, meditati nella Settimana Santa. Gli ingredienti ci sono tutti: una città e un impero, una nazione occupata e una lotta di liberazione, intrighi di palazzi civili e religiosi, alleanze e tradimenti, azioni collettive di movimenti e partiti, e la "folla", soprusi e processi, torture e pene capitali. E, immancabili, a muovere gli attori, il potere e il denaro. Parliamone insieme, come sempre, su www.politicaresponsabile.it

Una fase cruciale per l'autonomia
l\'autonomia in murales a Piedicastello
(18 aprile 2011) Si è svolto stamane a Trento, in sala Aurora, l'incontro fra i componenti trentini della Commissione dei Dodici e il Consiglio Provinciale. In allegato la relazione sulla attività della Commissione dei Dodici e alcune valutazioni politiche sui lavori sin qui svolti dal suo ultimo insediamento di Roberto Pinter.

La diversità dei Sinti
Paul Klee

(4 aprile 2011) Politica responsabile è diretta da oggi, per due settimane, da Tommaso Iori e Mattia Pelli, che ci invitano a riflettere sui Sinti trentini. L'irriducibilità della cultura romanì è sempre stata quanto di più difficile e sfuggente da indagare. L'assenza è la cifra del loro vivere nel mondo dei Gage (il nostro). In questi ultimi anni assistiamo però a un fenomeno nuovo e insolito: i Sinti in Trentino hanno deciso di proporsi attivamente sul fronte delle politiche pubbliche che li riguardano. Partecipano ai tavoli, incontrano esponenti dell'amministrazione, avanzano soluzioni. Sarebbe da sconsiderati non cogliere l'opportunità che i Sinti trentini stanno offrendo a tutta la comunità. Come sempre, ne parliamo insieme su Politica responsabile, commentando e ponendo domande ai direttori. Ciao, a presto.

www.politicaresponsabile.it

L'acqua bene comune
logo campagna
26 marzo 2011
Ore 14.00 - Piazza della Repubblica
Manifestazione nazionale a Roma
VOTA SI' AI REFERENDUM PER L'ACQUA BENE COMUNE!
SI' per fermare il nucleare, per la difesa dei beni comuni,
dei diritti, della democrazia

Oltre un milione e quattrocentomila donne e uomini hanno sottoscritto i referendum per togliere la gestione del servizio idrico dal mercato e i profitti dall'acqua.

Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie
manifesto
Una fiaccolata per le vie del centro cittadino durante la quale leggeremo i nomi delle vittime,  che terminerà in Piazza Dante, dove passeremo il testimone e ci uniremo ai ragazzi di Notti contro le mafie, assieme ai quali faremo delle letture pubbliche di testi significativi, che riguardano biografie di chi ha dedicato e dedica la propria vita alla lotta alle mafie.
Siamo tutti invitati a partecipare, anche attivamente mettendoci non solo la faccia, ma anche la voce, leggendo qualche brano in prima persona.

Lotta alle mafie: concretezza e piccoli segni
Incontro con Stefania Grasso, referente nazionale di "Libera - Famigliari e vittime della mafia". L'incontro è promosso dal gruppo consiliare dell'Unione per il Trentino

pagina 26 di 34

 « Prec.262728293031323334